Comune di Carrara

LA MEMORIA DEGLI ULTIMI - Documentario di Samuele Rossi sulle vite di alcuni ex-partigiani combattenti, uomini e donne, oggi ultra ottantenni, tra cui anche il carrarese Giorgio Mori, martedì 15 aprile, alle ore 9.30, alla Nuova Sala Garibaldi, all

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
LA MEMORIA DEGLI ULTIMI - Documentario di Samuele Rossi sulle vite di alcuni ex-partigiani combattenti, uomini e donne, oggi ultra ottantenni, tra cui anche il carrarese Giorgio Mori, martedì 15 aprile, alle ore 9.30, alla Nuova Sala Garibaldi, all
La memoria degli utlimi
11-04-2014
Data di scadenza della notizia: 15-04-2014

L’evento, rivolto alle scuole e alla cittadinanza, rientra nelle iniziative volte a divulgare il valore del 25 aprile e della Resistenza partigiana ed è patrocinato dal Comune di Carrara, in collaborazione con il Comitato comunale per le celebrazioni del 70° Anniversario della Liberazione.
Il regista ci conduce nelle località dei singoli protagonisti e negli spazi del loro passato: dal rifugio partigiano di Fontana Nuova nell’Appennino ligure, alla linea gotica delle Cave di Carrara, al Campo Tizzoro, zona di combattimento dell’Appennino pistoiese. Nel documentario le testimonianze sono intramezzate da spezzoni degli archivi storici dell’Istituto Luce e dai disegni sulla Resistenza realizzati da Germano Pacelli, autore anche dell’abbraccio della locandina ufficiale.
Ogni singola storia è una pagina di vita vissuta che lascia il segno: tra queste c’è quella di un partigiano di Carrara, Giorgio Mori, ribellatosi all’arruolamento nella Repubblica di Salò, dopo essere rientrato dalla Campagna militare in Libia e diventato subito partigiano nell’autunno del ’43. Nel film Mori racconta di suo nonno cavatore, del legame con la sua terra, delle scelte fatte e dell’amarezza provata nel dover emigrare dall’Italia poiché era per lui impossibile trovare lavoro, dopo aver fatto il partigiano.
La macchina da presa segue in modo naturale gli Ultimi e la loro quotidiana lotta per la libertà,  facendo affiorare una riflessione forte e attuale sulla cultura della memoria nelle giovani generazioni e non, attraverso la testimonianza diretta di coloro che hanno contribuito a realizzare l’Italia di oggi. La narrazione scorre in modo spontaneo attraverso i ricordi, le emozioni e gli sguardi dei protagonisti, la cui semplicità e lucidità colpiscono profondamente lo spettatore.
Ad un anno dal 70° Anniversario della Liberazione, il giovane Samuele Rossi (dopo La strada verso casa presentato nel 2011 al Festival Internazionale del Film di Roma e alla Mostra Internazionale di Cinema di San Paolo) parla di “urgenza di raccogliere i pezzi di Storia che il tempo ha allontanato e messo ai margini, per mantenere viva la Memoria”.  La maggior parte dei giovani, che entrano inaspettatamente nel flusso del documentario rompendone l’equilibrio, non conoscono il valore del 25 aprile e il significato della Guerra di Liberazione e della Resistenza.
Del progetto fa parte anche la campagna #nonperderelamemoria attraverso la quale gli utenti potranno pubblicare  sul sito del film e i social correlati  foto, video, interviste e lettere di esperienze legate alla Guerra e alla Resistenza vissute da famigliari e conoscenti che confluiranno in un diario virtuale per conservare la memoria di quanto accaduto.
“La memoria degli ultimi”, presentato in concorso nei documentari al Bif&st, distribuito da Berta Film, è stato prodotto da EchiVisivi, giovane società che si distingue per l’innovazione dei progetti realizzati, in associazione con Emblema Production e  con il sostegno di Regione Toscana e Toscana Film Commission e la collaborazione di ANPI, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, Orchestra Conservatorio di Musica “L.Refice” di Frosinone e CREA Centro di ricerca e di elaborazione audiovisiva.

 

Allegato: La Memoria degli Ultimi.jpg (4249 kb) File con estensione jpg
Ultima modifica 11/04/2014

Eventi correlati

Dal 29-11-2019
al 31-03-2020
Pubblicato il calendario unico degli eventi invernali 2019 -2020 e lo Speciale Natale a Carrara

Notizie e Comunicati correlati

24-09-2019
- Il programma di spettacoli della Sala Garibaldi è frutto come sempre della collaborazione fra ....
19-09-2019
- Sabato 21 settembre, alle ore 16.30, l’inaugurazione di “Tracce sulla Francigena”, ....
25-07-2019
-   Estate Marinella: gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni a Marina di Carrara   Musica, ....
22-07-2019
-   Estate Marinella: gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni a Marina di Carrara   Musica, ....
17-07-2018
- Stanno ultimando le opere i cinque giovani scultori finalisti del Concorso della Federazione Italiana ....
01-12-2017
- Natale 2017: Carrara in festa dalle Alpi al mare   Nel primo fine settimana di dicembre sono in ....
21-11-2017
- Carrara Eventi Inverno 2017- 18. La Città in festa dalle Alpi al mare   E’ consultabile ....
25-10-2017
- “Salone della caricatura contro la guerra”: a Kragujevac assegnato il “Premio città ....
03-08-2017
- “Il Muro delle Idee”, dal 4 agosto al 4 settembre, in piazza Menconi, a Marina di Carrara ....
15-12-2016
- L’Assessorato alla Cultura del Comune di Carrara propone una serie di appuntamenti per il periodo ....

Immagini correlate

Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it