Comune di Carrara

In piazza Battisti l'installazione scultorea "Bastet" di Umit Turgay Durgun. Nell'ambito dell'iniziativa giovedì 2 dicembre, alle ore 16.30, presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara in programma una conferenza

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca

Altre Notizie

Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
In piazza Battisti l'installazione scultorea "Bastet" di Umit Turgay Durgun. Nell'ambito dell'iniziativa giovedì 2 dicembre, alle ore 16.30, presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara in programma una conferenza
Bastet
01-12-2021
Data di scadenza della notizia: 02-12-2021

L’installazione scultorea “Bastet” di Umit Turgay Durgun a cura di Filippo Rolla, un progetto di Arte Urbana di Relazione, è visibile in piazza Battisti a Carrara, fino al prossimo 6 dicembre. Il progetto consiste in una installazione scultorea, realizzata in acciaio corten e acciaio inossidabile, dimensioni 550 x 410 x 220 cm, rappresentante una gatta, di millenaria memoria egiziana, che ascolta e interagisce con chiunque voglia dedicare e trascorrere del tempo insieme a lei. La scultura è come se fosse un sarcofago, in attesa del suo corpo animato ed è una scultura interattiva: deve interagire con le persone perché è stata concepita per questo motivo, può anche esser semplicemente guardata, ma raggiunge il suo scopo, la sua finalità quando si entra, fisicamente, dentro di lei. E quando siamo dentro, è come se perdessimo le nostre coordinate spazio-temporali per rinascere insieme a lei in un altro scenario. È proprio in quel momento, quando siamo all’interno di Bastet, quel gatto che si trasforma in sarcofago, che la scultura è completa. Gli organizzatori ringraziano per il patrocinio concesso il Comune di Carrara, l’Accademia di Belle Arti di Carrara, la Fondazione Arkad e lo Studio Artco di Seravezza, mentre per il contributo assegnato il Museo di Arte Contemporanea Elgiz Museum (Istanbul - Turchia), Orange County Administration Center (Orlando-Florida),  l’Associazione Animosi per la cultura e Dickens Fellowship - filiale di Carrara.

Nell’ambito dell’iniziativa giovedì 2 dicembre, alle ore 16.30, presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara in programma una conferenza , alla quale interverranno il Sindaco Francesco De Pasquale, l’Assessore alla Cultura Federica Forti, il Direttore dell’Accademia di Belle Arti Luciano Massari, il Presidente della Fondazione Arkad  Nicolas Bertoux, la fondatrice del Museo d’arte contemporanea Elgiz Museum di Istanbul Sevda Elgiz, il Direttore delle Arti e degli Affari Culturali dell’Orange County Orlando (Florida) Terry Olson, il curatore Filippo Rolla, l’artista-scultore Umit Turgay Durgun,  moderatrice  Mary Jo Anderson, scultrice americana (Oregon).  Alcuni relatori saranno collegati online. Per accedere alla sala è necessario il Green Pass.
 

Allegato: Invito conferenza.jpeg (102 kb) File con estensione generica
Ultima modifica 03/12/2021

Eventi correlati

Dal 25-05-2024
al 12-01-2025
Luogo: Museo CARMI
dal 25 maggio 2024 al 12 gennaio 2025
CARMI museo CARRARA e Michelangelo
inaugurazione sabato 25 maggio, ore 18:00
Data: 23-05-2024
Luogo: Museo CARMI
Massimo Bertozzi sul mito di Michelangelo nella storia, un argomento di grande interesse per Carrara, che sul grande artista e i suoi soggiorni in città e nelle cave ha costruito l'asse principale del suo prestigio storico.
Data: 09-05-2024
Luogo: Carmi - museo Carrara e Michelangelo
Intervento sui personaggi famosi e sui soci aggregati dell'Accademia di Belle Arti. Ben 928 dalla fondazione dell'Accademia (1769) ad oggi, una serie di acclamati professionisti, celebri statisti, famosi artisti, importanti letterati, che ha lasciato la s

Notizie e Comunicati correlati

21-03-2024
- Il duo artistico Antonello Ghezzi, che a Carrara ha già realizzato l’Albero cosmico in Piazza Duomo, ....
07-03-2024
- Riprendono "I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte" una serie di conferenze in programma il giovedì ....
28-02-2024
- Il Comune di Carrara e il mudaC|museo delle arti Carrara presentano Zoran Grinberg. Celebrazioni, la ....
30-01-2024
- Sabato 3 febbraio alle 17.00, alla presenza dell'autore, inaugura al CARMI-Museo Carrara e Michelangelo ....
20-07-2023
- White Carrara: da venerdì 21 luglio l’esposizione Visioni plastiche. Le forme della scultura è ....
24-05-2023
- Prosegue il progetto partecipativo “Riconciliarsi. Artisti, comunità, istituzioni” a cura ....
22-05-2023
- Ruoli di società: musei, comunità, monumenti”. Venerdì 26 maggio al mudaC la conferenza di Cecilia ....
26-04-2023
- Riconciliarsi. Artisti, comunità, istituzioni, a cura di Maria Rosa Sossai. mudaC | museo delle arti ....
05-04-2023
- Prorogata al prossimo 3 maggio la scadenza dell’avviso per la realizzazione di progetti artistici  ....
07-02-2023
- Giorno del Ricordo: in programma il Consiglio comunale e la deposizione di una corona all’ex Campo ....

Immagini correlate

CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca
Museo Civico del Marmo
Museo Civico del Marmo
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno
Museo Civico del Marmo
Museo Civico del Marmo

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing - Dichiarazione di accessibilità

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.