Comune di Carrara

ROMANA MARMORA Storie di imperatori, dei e cavatori a cura di Stefano Genovesi e Giulia Picchi

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca

Eventi del giorno

Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Eventi in agenda » Eventi del giorno » lettura Eventi in agenda
ROMANA MARMORA Storie di imperatori, dei e cavatori a cura di Stefano Genovesi e Giulia Picchi
Romana Marmora
Dal 25-05-2024
al 12-01-2025
Museo CARMI

S’intitola Romana marmora. Storie di imperatori, dei e cavatori la grande mostra dedicata alla cava romana di marmo bardiglio di Fossacava e al suo ruolo all’interno del più ampio e noto fenomeno dell’estrazione del marmo lunense, in programma dal 25 maggio 2024 al 12 gennaio 2025 al CARMI museo CARRARA e Michelangelo.

Promossa dal Comune di Carrara e dalla Soprintendenza ABAP per le Province di Lucca e Massa Carrara, con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Carrara, l’esposizione è curata da Giulia Picchi, funzionario archeologo Soprintendenza ABAP per le Province di Lucca e Massa Carrara, e da Stefano Genovesi, direttore del Museo del marmo di Carrara e dell’Area archeologica di Fossacava.

I vecchi ritrovamenti e i dati dello scavo recente hanno reso Fossacava una delle cave di età romana oggi meglio conosciute. L’apertura al pubblico, avvenuta nel 2021, ha fatto registrare una presenza annuale di 10.000 visitatori, che ha confermato lo straordinario interesse per questo sito. Con la mostra Romana marmora si è voluto consolidare e ulteriormente rilanciare questo trend positivo creando, attorno alla cava, un evento che raccontasse ad un pubblico più ampio possibile la storia del sito e dei personaggi che vi ruotavano attorno. Gli imperatori di Roma, i loro schiavi e i loro liberti, gli appaltatori, i commercianti, e, ovviamente, i cavatori sono gli attori di un copione di grande fascino, nel quale la fatica e il sacrificio di molti uomini sono indissolubilmente legati alla propaganda politica e al lusso che il marmo era in grado di esprimere.

Il sito di Fossacava è tra le pochissime cave di età romana ad essere stato oggetto di uno scavo archeologico stratigrafico; le indagini, condotte nel 2015 dal Comune di Carrara e dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana all’interno del bacino estrattivo, hanno permesso di ricostruire la storia della cava in tutti i suoi aspetti, in particolare in merito alla tipologia dei prodotti semilavorati che qui venivano estratti, del personale che vi lavorava e delle modalità con le quali la cava era gestita dall’amministrazione imperiale romana.

Nel 2021 il sito di Fossacava è stato aperto al pubblico con un percorso ampliato e rinnovato, incentrato su un graphic novel che illustra ai visitatori di ogni età la storia della cava in modo avvincente ed efficace. L’esposizione Romana marmora. Storie di imperatori, dei e cavatori intende, quindi, presentare ad un pubblico ancora più vasto la vicenda storica del sito, conferendogli un rilievo di respiro regionale e nazionale.

Partendo dalla storia della colonia di Luni, nel cui territorio si trovavano le cave di Carrara, si approfondiranno i temi delle antiche tecniche estrattive, dei prodotti semilavorati e della gestione delle cave, si mostreranno i diversi utilizzi del marmo bardiglio e la loro diffusione nell’ambito dell’Impero Romano, oltre a gettare uno sguardo sulla religiosità di quanti frequentavano i bacini estrattivi.

Il percorso espositivo si articolerà in quattro sezioni: Luni e le sue cave di marmo (sala 1), Fossacava. Storia di una cava, dall’età romana allo scavo archeologico (Sala 2), Gli dèi dei cavatori. La religione a Fossacava (Sala 3), La fortuna del bardiglio nell’Impero (Sala 4),

L’evento espositivo sarà accompagnato da un apparato didattico dispiegato lungo il percorso di visita (pannelli, didascalie, grandi disegni di ricostruzione, video tematici). All’interno di quest’ultimo, sarà inoltre inserito uno storytelling dedicato ai bambini, nel quale uno dei personaggi attestati dalle epigrafi apposte sui blocchi semilavorati di Fossacava racconterà la propria storia, coinvolgendo i piccoli visitatori in una caccia al tesoro. La mostra potrà essere inoltre fruita per mezzo di laboratori e visite guidate rivolte alle scuole e per mezzo di iniziative, quali visite guidate in orario di apertura e in notturna e conferenze a tema, rivolte al pubblico degli adulti.

Il Museo del Marmo è attualmente in corso di riallestimento; un intervento complessivo che interesserà tutte le diverse sezioni del percorso espositivo – quello archeologico, la marmoteca, la sezione multimediale, l’area del giardino – per restituire alla città un museo dedicato al tema del marmo. L’evento espositivo Romana marmora, anche se incentrato sulla storia di un singolo sito, ne costituisce una sorta di anticipazione, conducendo il pubblico alla riapertura del Museo.

 

Si ringraziano i prestatori:

Accademia di Belle Arti di Carrara

Collezione Giorgio Vanelli, presso Villa Dervillé di Carrara

Comune della Spezia – Museo Archeologico “Ubaldo Formentini”

Direzione Regionale Musei Liguria – Museo Archeologico Nazionale e Parco archeologico di Luni

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara

 

Ultima modifica 19/05/2024

Notizie e Comunicati correlati

12-06-2024
- Per tutta la stagione estiva sono in programma una serie di eventi che accompagneranno la mostra “Romana ....
10-06-2024
- La mostra di Paolo Cavinato Direzioni, a cura di Cinzia Compalati, inaugura sabato 15 giugno alle 18.30 ....
10-06-2024
- Nell’ambito della sezione dedicata alle arti visive di White Carrara 2024, la project room del ....
03-06-2024
- Dai monti fino al mare, a Carrara  un’estate ‘più unica che rara’. Sono tanti, ....
30-05-2024
- Nove appuntamenti, nove serate d’autore nella splendida cornice di palazzo Binelli: dal 13 giugno ....
14-05-2024
- Dal 14 giugno (inaugurazione ore 18.30 Palco della Musica, con l’esibizione itinerante della Rusty ....
29-04-2024
- Il Comune di Carrara ricorda il calendario degli arrivi delle navi da crociera al Porto di Marina di ....
04-08-2023
- Colonnata ospita Carrararacconta: una serata con le avventure di Marmocchio Sarà Colonnata, dopo Bergiola ....
02-08-2023
- Un ricco programma di iniziative organizzate dalla Pro Loco di Fontia in occasione di Borgo in Frac La ....

Immagini correlate

Carrara - Chiesa del Carmine
Carrara - Chiesa del Carmine
Le Cave di Marmo - Veduta paesaggistica
Le Cave di Marmo - Veduta paesaggistica
Torano
Torano
Gragnana
Gragnana
Carrara - Via Verdi
Carrara - Via Verdi
Panoramica Monti-Mare
Panoramica Monti-Mare
Carrara  - Piazza del Duomo - Fontana del Gigante di Bandinelli secolo XVI
Carrara - Piazza del Duomo - Fontana del Gigante di Bandinelli secolo XVI
Carrara - Il Palazzo delle Poste (particolare)
Carrara - Il Palazzo delle Poste (particolare)
Veduta paesaggistica
Veduta paesaggistica

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing - Dichiarazione di accessibilità

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.