Comune di Carrara

Tullio Soleghi è il protagonista del prossimo spettacolo della stagione teatrale

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Tullio Soleghi è il protagonista del prossimo spettacolo della stagione teatrale
Logo Comune
12-12-2014

Con Tullio Solenghi protagonista dello spettacolo “Amadeus”, di Peter Shaffer, con la regia di Alberto Giusta, prosegue la stagione teatrale 2014/2015 promossa da Comune di Carrara e Fondazione Toscana Spettacolo.
A indossare i panni del protagonista assoluto della storia è Tullio Solenghi che interpreta Salieri con la sapiente vena drammatica, non senza punte d’ironia, che tanti grandi attori comici possiedono.
Con lui nello spettacolo, in scena alla Nuova Sala Garibaldi mercoledì 17 e giovedì 18 dicembre, recitano Aldo Ottobrino, Roberto Alinghieri, Arianna Comes, Davide Lorino, Elisabetta Mazzullo, Andrea Nicolini. E’ una produzione Teatro Stabile di Genova /Compagnia Gank

Lavoro in due atti scritto da Peter Shaffer nel 1978 – da cui è stato successivamente tratto l’omonimo e pluripremiato film del 1984 diretto da Milos Forman – Amadeus racconta il tentativo del compositore Antonio Salieri di distruggere la reputazione dell’odiato avversario Wolfgang Amadeus Mozart. In realtà quell’odio non è esistito: i due lavorarono anche insieme; spesso Salieri, musicista mediocre, fu un buon consigliere per Mozart, musicista invece geniale. Ma i drammi hanno bisogno di invidia, rabbia, senso di impotenza, di amore e di libertà, per animare e muovere i protagonisti della storia e gli altri personaggi che gravitano intorno a loro. Il risultato è che Amadeus è un capolavoro di modernità vestita con gli abiti del Settecento.

Inizio spettacolo ore 21.00.
La prevendita dei biglietti al via presso la biglietteria della nuova Sala Garibaldi, in via Verdi, sabato 13 dicembre, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 17.00 alle 18.30: proseguirà lunedì 15 e martedì 16 dicembre sempre con lo stesso orario, mentre nelle due giornate di spettacolo dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 18.00 alle 21.00.
Ricordiamo che è sempre possibile acquistare o prenotare i biglietti per tutti gli spettacoli del cartellone quando la biglietteria è aperta.
Ulteriori informazioni telefonando all’Ufficio Cultura ai numeri 0585.641393-510, alla Nuova Sala Garibaldi, tel. 0585. 777160, oppure visitando il sito del Comune all’indirizzo web.comune.carrara.ms.it, oppure quello di Fondazione Toscana Spettacolo www.fts.toscana.it

Ultima modifica 31/12/2014

Notizie e Comunicati correlati

24-04-2019
- Dopo il successo della prima edizione di “Marmo all’Opera!”, il Comune di Carrara ha ....
22-03-2019
- Con lo spettacolo Gli alti e bassi di Biancaneve prosegue domenica 24 marzo la rassegna Carrara Contemporanea ....
14-03-2019
- Alla Sala Garibaldi di Carrara arriva Elio Germano protagonista de “La mia battaglia”, in ....
01-03-2019
- La stagione di prosa alla Sala Garibaldi di Carrara prosegue con due grandi protagoniste: Isa Danieli ....
14-02-2019
-   In visita alle cave e al centro storico di Carrara i musicisti dell’Orchestra Multietnica ....

Immagini correlate

Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it