Comune di Carrara

Speciale elezioni 2022 - Amministrative e Referendum

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca

Speciale elezioni 2022 - Amministrative e Referendum

Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Votare » Speciale elezioni 2022 - Amministrative e Referendum

Le consultazioni per l'elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale sono fissate per il giorno Domenica 12 Giugno 2022.

Convocazione dei Comizi Elettorali

Per la stessa giornata saranno aperte le votazioni anche per il referendum popolare per l'abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilita' e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi.

Decreto del Presidente della Repubblica

QUESITI REFERENDARI

ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REFERENDUM

Disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonché per l’applicazione di modalità operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonché per l’applicazione di modalità operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto.

Il provvedimento individua apposite misure di prevenzione del contagio, per garantire lo svolgimento in sicurezza del procedimento elettorale e della raccolta del voto. In particolare, per gli elettori positivi a COVID-19, sottoposti a trattamento ospedaliero o domiciliare, e per tutti coloro che si trovano in condizioni di isolamento, si prevedono modalità operative e di sicurezza che consentano, anche a tali soggetti, di poter prender parte attiva alle consultazioni.

Inoltre, si prevede che le operazioni di votazione, sia per le consultazioni elettorali sia per quelle referendarie, si svolgano nella sola giornata della domenica dalle ore 7 alle ore 23 e che, laddove tali consultazioni si svolgano contestualmente, al termine del voto si proceda prima allo scrutinio delle schede votate per ciascun referendum e successivamente, dalle ore 14 del lunedì, alle operazioni di scrutinio per le elezioni amministrative.

Inoltre tale decreto stabilisce che le sottoscrizioni richieste per la presentazione di liste e candidature saranno ridotte ad un terzo.

Decreto legge

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATUREISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE ALLA CARICA DI SINDACO E CONSIGLIERE COMUNALE

AGGIORNAMENTO PRESENTAZIONE CANDIDATURE

stralcio D.P.R. 16 maggio 1960 n.570

 

MODULISTICA PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE ALLA CARICA DI SINDACO E DI CONSIGLIERE COMUNALE:

RENDICONTI SPESE SOSTENUTE

Al  link seguente è possibile consultare il sito della Corte di Appello Di Firenze https://ca-firenze.giustizia.it/it/paginadettaglio.page?contentId=UFF7601&modelId=11112

ISTRUZIONI VADEMECUM

DESIGNAZIONE DEL MANDATARIO ELETTORALE  (PDF)   -  (ODT)

Modulo rendicontazione con spese sostenute

Modulo rendicontazione senza spese sostenute

AUTENTICHE DI FIRMA

Legge 21 marzo 1990, n. 53

Art. 14

1. Sono competenti ad eseguire le autenticazioni che non siano attribuite esclusivamente ai notai e che siano previste dalla legge 6 febbraio 1948, n. 29, dalla legge 8 marzo 1951, n. 122, dal testo unico delle leggi recanti norme per la elezione alla Camera dei deputati, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, e successive modificazioni, dal testo unico delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle amministrazioni comunali, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570, e successive modificazioni, dalla legge 17 febbraio 1968, n. 108, dal decreto-legge 3 maggio 1976, n. 161, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 1976, n. 240, dalla legge 24 gennaio 1979, n. 18, e successive modificazioni, e dalla legge 25 maggio 1970, n. 352, nonche’ per le elezioni previste dalla legge 7 aprile 2014, n.56, i notai, i giudici di pace, i cancellieri e i collaboratori delle cancellerie delle corti di appello e dei tribunali, i segretari delle procure della Repubblica, i membri del Parlamento, i presidenti delle province, i sindaci metropolitani, i sindaci, gli assessori comunali e provinciali, i componenti della conferenza metropolitana, i presidenti dei consigli comunali e provinciali, i presidenti e i vice presidenti dei consigli circoscrizionali, i consiglieri provinciali, i consiglieri metropolitani e i consiglieri comunali, i segretari comunali e provinciali e i funzionari incaricati dal sindaco e dal presidente della provincia. Sono altresì competenti ad eseguire le autenticazioni di cui al presente comma gli avvocati iscritti all’albo che hanno comunicato la loro disponibilità all’ordine di appartenenza, i cui nominativi sono tempestivamente pubblicati sul siti internet istituzionale dell’ordine.

2. L’autenticazione deve essere compiuta con le modalità di cui all’articolo 21, comma 2, del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre , n. 445.

3. Le sottoscrizioni e le relative autenticazioni sono nulle se anteriori al centottantesimo giorno precedente il termine fissato per la presentazione delle candidature.
 

Al fine di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali nonché per gli altri adempimenti connessi alla presentazione delle liste e candidature per le elezioni amministrative, gli uffici del Comune di Carrara rimarranno aperti con i seguenti orari:

  • Nei giorni  Martedì 10, Mercoledì 11 e Giovedì 12 Maggio anche in orario pomeridiano dalle 15 alle 18
  • Venerdì 13 Maggio dalle ore 8.00 alle ore 20.00
  • Sabato 14 Maggio dalle ore 8,00 alle ore 12,00

Le liste andranno presentate presso la segreteria generale del Comune di Carrara il 30° e 29° giorno antecedente la data delle elezioni e cioè nei giorni Venerdì 13 dalle 8.00 alle 20.00 e sabato 14 Maggio dalle 8,00 alle 12.00.

ISCRIZIONE DEI CITTADINI COMUNITARI ALLE LISTE AGGIUNTE

I cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea - AUSTRIA - BELGIO - BULGARIA - CIPRO - CROAZIA - DANIMARCA - ESTONIA - FINLANDIA - FRANCIA - GERMANIA - GRECIA - IRLANDA - LETTONIA - LITUANIA - LUSSEMBURGO - MALTA - PAESI BASSI - POLONIA - PORTOGALLO - REGNO UNITO - REPUBBLICA CECA - ROMANIA - SLOVACCHIA - SLOVENIA - SPAGNA - SVEZIA - UNGHERIA- che intendono partecipare alle elezioni per il rinnovo degli organi del Comune di Carrara, in cui sono residenti, entro il giorno 03 maggio 2022 devono presentare al sindaco domanda di iscrizione nella lista elettorale aggiunta, istituita presso lo stesso comune.

La domanda è scaricabile QUI oppure può essere ritirato presso l’Ufficio Elettorale, in Comune, Piazza 2 Giugno n. 1, Carrara, dovrà poi essere presentata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Carrara, oppure inviando un fax al numero 0585/641388, o tramite mail all’indirizzo luca.lorenzini@comune.carrara.ms.it, o ancora all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.carrara@postecert.it

Nella domanda devono essere espressamente dichiarati: ( Modulo di Iscrizione )
 
1.    la cittadinanza; 
2.    l’attuale residenza nonché l’indirizzo nello Stato di origine;
3.    la richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

Alla domanda dovrà essere allegato un documento di identità in corso di validità.

L’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte consente ai cittadini dell’Unione l’esercizio del diritto di voto per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale nelle cui liste sono iscritti.
Inoltre dà la possibilità di godere dell’elettorato passivo, di conseguenza l’elettore ha la facoltà di candidarsi ed esser eletto quale Consigliere Comunale, con esclusione della carica di Sindaco e vice Sindaco.

In occasione di consultazioni per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale, la domanda di iscrizione alle liste aggiunte deve essere presentata all’Ufficio Comunale competente entro e non oltre il quinto giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali, quindi 40 gg prima la data della votazione, QUINDI ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 3 MAGGIO 2022.

I cittadini dell’Unione restano iscritti nella lista aggiunta fino a quando non chiedano di essere cancellati o fino a che non siano cancellati d’ufficio. Tali elettori, quindi, votano presso il seggio nella cui circoscrizione territoriale risiedono. A tal fine essi sono assegnati, previa suddivisione in appositi elenchi, alle relative sezioni elettorali.

CANDIDATURE
Coloro che intenderanno presentare la propria candidatura a Consigliere Comunale, all’atto del deposito della lista dei candidati, oltre alla documentazione richiesta per i cittadini italiani, dovranno produrre: 
•    una dichiarazione contenente l’indicazione della cittadinanza, dell’attuale residenza e dell’indirizzo nello Stato di origine;
•    un attestato, in data non anteriore a tre mesi, dell’autorità amministrativa competente dello Stato membro di origine, dal quale risulti che l’interessato non è decaduto dal diritto di eleggibilità.
Inoltre nel caso in cui non siano ancora stati iscritti nelle liste elettorali aggiunte del Comune di Carrara, i cittadini dell’Unione devono produrre un attestato del Comune stesso circa l’avvenuta presentazione, nei termini di legge, della domanda di iscrizione nelle suddette liste elettorali aggiunte.
 

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLE LISTE AGGIUNTE

MANIFESTO

PROPAGANDAUbicazione Spazi Propaganda

Assegnazione spazi propaganda

Ubicazione sezioni elettorali

NOMINA DEGLI SCRUTATORILa Commissione Elettorale Comunale ha confermato lo stato di disoccupazione e in subordine quello di studente come criterio di scelta prioritario per gli scrutatori da nominare nei 71 seggi elettorali per le prossime consultazioni elettorali  in programma domenica 12 giugno.
I cittadini interessati a svolgere le funzioni di scrutatore di seggio sono invitati a presentare il previsto modello di dichiarazione da giovedì 28 aprile e fino al  prossimo 10 maggio (prorogato al 17 maggio).

E’ obbligatorio essere già iscritti all’Albo degli Scrutatori (termine scadenza 30 novembre 2021).

La dichiarazione potrà essere presentata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Carrara, oppure inviando un fax al numero 0585/641388, o tramite mail all’indirizzo luca.lorenzini@comune.carrara.ms.it, o ancora inviandola all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.carrara@postecert.it

La graduatoria degli scrutatori verrà formata tenendo presente il criterio di priorità e l’ordine cronologico di presentazione.

Modello di dichiarazione per candidatura scrutatore
 

VOTO A DOMICILIO“Gli elettori in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali che non consentano l’allontanamento dall’abitazione in cui gli stessi dimorano” (art. 1, Legge 27.1.2006, n. 22) e quelli affetti da ‘ .. gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile,…’ (Legge 07.05.2009, n. 46) possono richiedere il rilascio della certificazione relativa al loro impedimento psicofisico agli uffici dell’U.O. di Medicina Legale come di seguito riportato. 
Si rammenta che l’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del proprio Comune la richiesta di esprimere il voto a domicilio corredata dalla prescritta certificazione sanitaria in un periodo compreso fra martedì 11 Agosto e lunedì 31 Agosto 2020  (tuttavia, tale ultimo termine del 31 agosto non ha carattere perentorio).

IN BASE ALL'ART.4 del nuovo Decreto Legge inerente le elezioni amministrative e referendarie 2022 si precisa che limitatamente alle suddette consultazioni elettorali, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per COVID-19 sono ammessi al voto presso il comune di residenza.

Devono far pervenire al sindaco del comune nelle cui liste sono iscritti, con modalità individuate dall’ente medesimo, anche telematiche, in un periodo compreso tra il decimo e il quinto giorno antecedente quello della votazione:
a) una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio e recante l’indirizzo completo di questo;
b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quattordicesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l’esistenza delle condizioni di isolamento.

Gli interessati possono richiedere:

  • Le visite, volte ad ottenere le certificazioni per l'esercizio del voto domiciliare;
  • Le certificazioni per elettori fisicamente impediti.

Le richieste debbono essere inoltrate alle  sedi territoriali competenti di Massa, Carrara, ed Aulla, dalle ore 09.00 alle 12.00, dal lunedì al venerdì.
Sedi e orari di attività:
- U.O. Medicina Legale di Carrara: Centro Direzionale Asl 1, via Don Minzoni, 3, piano terra: Tel. (0585) 657552,  657704, 657574 Fax  0585 655808;
- U.O. Medicina Legale di Massa:  Viale Risorgimento 18 (Palazzina ex Ascoli):    Tel. (0585) 493054, 493059  Fax 0585 493050;
- U.O. Medicina Legale di Aulla: Quartiere Gobetti, Tel.  (0187)  423468-465-466 – Fax 0187 423433.

 

CIRCOLARI PREFETTURAhttp://www.prefettura.it/massacarrara/contenuti/Elezioni_e_referendum_2022:_circolari_e_documentazione-13526643.htm

 

Ultima modifica

martedì 17 maggio 2022

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.