Comune di Carrara

Alla Sala Garibaldi di Carrara in scena Sorelle di Pascal Rambert con Sara Betelà e Anna Della Rosa. Da giovedì 17 febbraio al via la prevendita dei biglietti

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca

Altre Notizie

Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Alla Sala Garibaldi di Carrara in scena Sorelle di Pascal Rambert con Sara Betelà e Anna Della Rosa. Da giovedì 17 febbraio al via la prevendita dei biglietti
Logo Comune
16-02-2022

Alla Sala Garibaldi di Carrara in scena Sorelle di Pascal Rambert  con Sara Betelà e Anna Della Rosa. Da giovedì 17 febbraio al via la prevendita dei biglietti  

Lo spettacolo è in programma lunedì 21 febbraio, alle ore 21.00, nell’ambito del cartellone promosso da Comune di Carrara e Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

Sorelle è il primo adattamento italiano di Soeurs, testo del pluripremiato drammaturgo Pascal Rambert che ne ha curato anche la regia, guidando sul palco due interpreti d’eccezione, Sara Bertelà e Anna Della Rosa. Lo spettacolo, prodotto da TPE - Teatro Piemonte Europa e FOG Triennale Milano Performing Arts, ha debuttato alla riapertura dei teatri nel maggio 2021, dopo essere stato in prova durante i mesi di lockdown. Il regista e autore francese dirige due attrici molto amate dal pubblico e recentemente applaudite in diverse produzioni TPE: lo fa con un grande racconto che pone al centro la resa dei conti tra due sorelle, che lui stesso descrive come: «uno smisurato conflitto tra due donne che tutto separa e tutto riunisce. Una lotta all’ultimo sangue. Parola contro parola. Corpo contro corpo. Per dirsi - attraverso tutta questa violenza - solamente una cosa: l’amore che provano l’una per l’altra». Sorelle parte da un conflitto famigliare per assumere in maniera raffinata e sottile una visione geopolitica perturbante per noi occidentali e poeticamente inedita. Aggiunge Rambert «Non esiste una trama, mi piace immaginare lo spettacolo in termini di energia. Non mi interessa raccontare una storia di conflitto ma focalizzarmi su come le interpreti incarnano il testo. Sull’energia reale e organica che scaturisce dalla relazione che i loro due corpi instaurano nello spazio. Quando dico che si tratta di uno scontro tra due sorelle, dico tutto e allo stesso tempo niente. La forza del conflitto risiede, infatti, su due elementi: il potere dello scambio verbale e l’eco che questo genera nello spazio e nel tempo. È qualcosa che si rinnova ogni sera e che richiede un notevole sforzo fisico».  Sulla genesi della versione italiana aggiunge: «Ho scritto e diretto le versioni di Soeurs a Parigi e Madrid contemporaneamente con Audrey Bonnet e Barbara Lennie. Quando mi è stato proposto di realizzare la versione italiana di Soeurs con Anna Della Rosa e Sara Bertelà ho subito detto di sì, pieno di entusiasmo per questa nuova esperienza».  E così il regista ha rimodellato la pièce sul corpo e la personalità di Anna Della Rosa e Sara Bertelà in questo che è il primo adattamento italiano del suo testo.

Lo spettacolo è inserito nell’abbonamento per la serata A.  Per chi desideri acquistare i biglietti, la biglietteria della Sala Garibaldi in via Verdi è aperta giovedì 17, venerdì 18 e sabato 19  febbraio, con orario 10:00-12:30 e 17:00-18:30, mentre nel giorno di spettacolo, con orario 10-12.30 e 18-21.  E’ possibile acquistare i biglietti a prezzo intero anche sul circuito Vivaticket.

Per informazioni, Ufficio Cultura telefono 0585 641419, Sala Garibaldi, via Verdi Carrara, telefono 0585/ 777160 salagaribaldi21@gmail.com

In base all’ultimo decreto legge in materia di norme anti Covid-19, la partecipazione agli eventi è consentita solo ai possessori di Green Pass rafforzato, agli utenti di età inferiore ai dodici anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica. E' obbligatorio indossare una mascherina di tipo Ffp2 a partire dai 6 anni in su.

Ultima modifica 23/03/2023

Eventi correlati

Dal 14-09-2023
al 23-04-2024
Luogo: Carrara

Notizie e Comunicati correlati

02-04-2024
- Il Ridotto del Teatro degli Animosi ospita una prima serie di concerti di musica classica organizzati ....
20-03-2024
- A seguito del perdurare dell’indisposizione di Drusilla Foer, la produzione dello spettacolo ha ....
14-09-2023
- La stagione 2023/2024 del Teatro degli Animosi di Carrara propone un cartellone che nasce, come sempre, ....
25-05-2023
- Scuola comunale di Musica Città di Carrara: domenica 28 maggio al Palco della Musica il concerto degli ....
12-04-2023
- Al Teatro degli Animosi di Carrara un altro imperdibile concerto dell’Orchestra della Toscana Al ....
11-04-2023
- Giorgio Pasotti con  Racconti Disumani chiude la stagione di prosa al Teatro degli Animosi di Carrara Ultimo ....
28-03-2023
- Sabato 1 aprile la stagione di prosa al Teatro degli Animosi prosegue con lo spettacolo Brevi interviste ....
17-03-2023
- Umberto Orsini e Franco Branciaroli sono i protagonisti dello spettacolo Pour un oui ou pour un non Mercoledì ....
10-03-2023
- La Dolce ala della giovinezza con Elena Sofia Ricci  in scena al Teatro degli Animosi domenica 12 ....
08-03-2023
- Al Teatro degli Animosi di Carrara lo spettacolo Indagine su Alda Merini Non fu mai una donna addomesticabile Venerdì ....

Immagini correlate

Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing - Dichiarazione di accessibilità

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.