Comune di Carrara

E' possibile presentare le domande per richiedere i buoni spesa

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
E' possibile presentare le domande per richiedere i buoni spesa
logo comune di carrara
07-12-2020
Data di scadenza della notizia: 31-12-2020

I cittadini devono presentare l’apposita domanda, entro e non oltre il prossimo 31 dicembre, contenente l’autocertificazione della situazione economica e della presenza dei requisiti richiesti per ottenere il buono, mediante una delle seguenti modalità alternative: compilando on line il modulo caggi perché la compilazione è intuiva e alla fine del procedimento la domanda risulterà completa.
In alternativa si può scaricare il modulo in fondo a questa pagina  e inviarlo assieme agli allegati o tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.carrara@postecert.it o ancora a mezzo lettera raccomandata A/R, tenendo presente che farà fede la data riportata sul timbro dell’Ufficio postale accettante: la raccomandata dovrà essere indirizzata a: Comune di Carrara, Settore Servizi Sociali / Servizi Abitativi, P iazza 2 Giugno 1 - 54033 Carrara (MS). E' infine possibile consegnarlo a mano al protocollo del Comune di Carrara, ma tale modalità, in ottemperanza alle disposizioni nazionali e locali in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19 finalizzate a evitare ogni possibile assembramento, deve intendersi come assolutamente residuale e deve essere utilizzata esclusivamente,previo appuntamento con gli uffici, da parte di coloro che non hanno possibilità né mezzi per la consegna attraverso gli altri modi indicati, telefonando ai  numeri 0585/641277 – 0585/641367, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle 12:30 e il martedì e il giovedì dalle ore 15:00 alle 17:00.
I buoni spesa sono rilasciati direttamente dal Comune di Carrara e sono utilizzabili in tutti gli esercizi commerciali convenzionati, il cui elenco sarà pubblicato qui.
Ciascun buono ha un valore di 150 euro e sarà utilizzabile per l’acquisto di generi alimentari, o prodotti di prima necessità, con 50 euro in più per ogni componente del nucleo familiare, fino a un massimo di 500 euro.  Gli aiuti verranno erogati fino a esaurimento degli stanziamenti di bilancio: se, una volta esaurite le  domande presentate entro il 31 dicembre 2020 fossero ancora disponibili risorse, verranno riaperti i termini per la presentazione di nuove richieste.
I destinatari dell’intervento sono i nuclei familiari particolarmente esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza da Covid-19 e i nuclei familiari in stato di bisogno. Le famiglie dovranno avere una disponibilità (su depositi bancari, conto corrente, libretti postali titoli azionari e obbligazionari e simili) non superiore a 5.000 euro. Le risorse saranno assegnate secondo le seguenti priorità da utilizzarsi subordinatamente al non essere assegnatari di interventi di sostegno pubblico: condizione di indigenza, o di necessità individuata dai Servizi sociali; numerosità del nucleo familiare; presenza di minori; situazioni di fragilità recate dall’assenza di reti familiari e di prossimità; situazioni di marginalità e di particolare esclusione. Potranno presentare domanda anche coloro che hanno già usufruito degli interventi di aiuto alimentare (buoni spesa) nei mesi scorsi e che si trovano ancora nelle condizioni previste per l’accesso alla misura.
La valutazione delle domande sarà effettuata dal Servizio Sociale Professionale a seguito di sommaria istruttoria e facendo riferimento alle piattaforme già in uso: considerati i caratteri di eccezionalità e temporaneità della misura e data dall’emergenza alimentare, in una prima fase, la procedura potrà avvenire senza il ricorso alla prova dei mezzi (ISEE), salvo comunque successivo controllo e verifica.
E' possibile ricevere informazioni telefonando ai  numeri 0585/641277 – 0585/641367, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle 12:30 e il martedì e il giovedì dalle ore 15:00 alle 17:00.

Scarica modulo
 

Ultima modifica 02/01/2021

Notizie e Comunicati correlati

29-12-2020
- I buoni spesa sono rilasciati direttamente dal Comune di Carrara e sono utilizzabili presso i seguenti ....
23-10-2020
- Pubblicata la graduatoria definitiva per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
06-07-2020
- E’ possibile presentare le domande per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
16-10-2019
- ERP: pubblicata la graduatoria provvisoria per i cambi alloggio   L’Assessorato alle Politiche ....
19-08-2019
- E’ ancora possibile presentare le domande per partecipare al progetto "Apuane inclusive" finalizzato ....
19-07-2019
- Il Comune di Carrara ricorda che sono aperte le iscrizioni  al progetto "Apuane inclusive" che mira ....
07-08-2018
- Progetto “Bus free pass”: 900 abbonamenti annuali gratuiti a cittadini residenti a Carrara ....
27-07-2018
- Contributi di integrazione al canone di locazione.   E' stata pubblicata la graduatoria provvisoria ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.