Comune di Carrara

Il Festival del Maggio Fiorentino fa tappa a Carrara

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca

Altre Notizie

Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Il Festival del Maggio Fiorentino fa tappa a Carrara
Logo Comune
04-05-2018

Il Festival del Maggio Fiorentino fa tappa a Carrara.  La giunta comunale ha deliberato di organizzare, congiuntamente con la Internazionale Marmi e Macchine Carrara SpA – Carrara Fiere e Fondazione Maggio Musicale Fiorentino, il concerto diretto dal Maestro Federico Maria Sardelli, in programma il 10 maggio.

 

L’evento si terrà presso la sala Michelangelo all’interno della Marmi Macchine a Marina di Carrara, rientrando a tutti gli effetti all'interno del programma dell'81° Festival del Maggio Fiorentino.

E’ stata la stessa Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino a proporre di organizzare in collaborazione con il Comune di Carrara il concerto che vedrà la partecipazione di 50 musicisti. Dopo vari sopralluoghi, la Sala Michelangelo presso l’Internazionale Marmi e Macchine è stata ritenuta idonea per ospitare l’evento, sia per la capienza che per l’acustica, dai responsabili tecnici della Fondazione.

Il Festival del Maggio Fiorentino è uno dei più antichi e celebri d'Europa con Salisburgo e Bayreuth: è un festival annuale di opere liriche, concerti, balletti e spettacoli di prosa fondato nel 1933, teso a estendere la sua presenza anche al di fuori dei confini di Firenze e dei luoghi teatrali deputati, recuperando la tradizione arricchita dall'esperienza degli ultimi anni e rivolgendosi ad altre città della Toscana. Carrara è stata scelta dalla Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino assieme a Pisa, Lucca, Livorno, Grosseto, nell’ambito di questo progetto teso a creare nuove occasioni di collaborazione in un territorio ricco di storia e vivacità culturale come la Toscana.  

“Con Pisa, Lucca e Livorno e i loro prestigiosi teatri di tradizione abbiamo già un rapporto consolidato - dice Cristiano Chiarot, Sovrintendente del Maggio – con una collaborazione che porterà importanti frutti nel futuro; raggiungere, grazie al concreto sostegno e al contributo della Regione, in Regione due importanti centri come Carrara e Grosseto non fa altro che rinsaldare i nostri rapporti con tutto il territorio toscano ”.

Ho accolto subito con grande favore, dichiara l’Assessore alla Cultura e Turismo Federica Forti, la proposta della Fondazione, giudicandola non solo un onore, ma anche un importante riconoscimento verso la tradizione artistica e musicale della città. In un dialogo costante tra tradizione e innovazione, il Maggio ha sempre dato spazio a nuovi generi e pubblici, senza mai tradire la sua storia di eccellenza e alta qualità artistica, protagonista nella creazione della cultura musicale internazionale.

“Siamo orgogliosi di far parte del team organizzativo di questo importante progetto per la città che permetterà a Carrara di ospitare un evento culturale di qualità e di eccellenza indiscussa in campo musicale” – dichiara Fabio Felici, Presidente di IMM.

Nel concerto, che si terrà giovedì 10 maggio, con inizio alle ore 21.00, presso la Sala Michelangelo di Carrara Fiere, la compagine orchestrale, diretta dal maestro Federico Maria Sardelli, sarà impegnata in un programma interamente dedicato a composizioni del classicismo viennese.
Si inizia con Mozart e la Sinfonia in sol maggiore KV 129 composta a Salisburgo nel maggio del 1772 e facente parte di una serie di sei sinfonie, probabilmente offerte dal giovanissimo compositore all’arcivescovo Colloredo per dimostrare le proprie capacità. La composizione in tre movimenti – e senza un minuetto – prevede un umoristico Allegro iniziale, un Andante basato su una semplice melodia e un Allegro finale che è quasi un Rondò il cui tema principale è esposto da tutta l’orchestra all’unisono, come un tipico segnale di caccia.
Si prosegue con la Sinfonia n. 96 in re maggiore di Haydn, lavoro che risale al primo soggiorno londinese del musicista e la cui fama è legata a un singolare evento. Questa Sinfonia è detta anche “il miracolo” a ricordo di un incidente avvenuto quando fu eseguita la prima volta: subito dopo il bis dell’ultimo movimento, il grande lampadario che illuminava la sala crollò dal soffitto al pavimento senza fare vittime tra il pubblico che dopo un momento di terrore, gridò al miracolo, appunto.
Si chiude con la Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21 di Beethoven. Composta dal musicista non ancora trentenne – tuttavia già compositore celebre e autorevole -  la Sinfonia n. 1 risulta molto più vicina allo stile di Haydn che a Mozart. Una particolarità è il terzo tempo che Beethoven intitola Minuetto ma che tale non è; pur conservando lo schema formale del minuetto Beethoven lo tramuta in una danza più rapida e scapigliata che ha già le caratteristiche dello Scherzo.

 

Prevendite online: www.maggiofiorentino.com e presso la Sala Garibaldi di Carrara: il 7, 8, 9 maggio, con orario 10.00 / 12.30 e 17.00 / 18.30; il 10 maggio, ore 10.00 / 12.30 e dalle ore 19.00 presso IMM Carrarafiere Marina di Carrara.

Posto unico 15€, Ridotto 12€ (under 30, over 65 e abbonati alla stagione teatrale Sala Garibaldi di Carrara) Ridotto scuole 6€ (ogni 15 studenti un biglietto omaggio per i docenti).

Info: Ufficio Cultura 0585 641393-510

Ultima modifica 11/05/2018

Eventi correlati

Dal 14-09-2023
al 23-04-2024
Luogo: Carrara

Notizie e Comunicati correlati

18-04-2024
- Ultimo appuntamento per il cartellone di spettacoli promosso da Comune di Carrara e Fondazione Toscana ....
02-04-2024
- Il Ridotto del Teatro degli Animosi ospita una prima serie di concerti di musica classica organizzati ....
25-05-2023
- Scuola comunale di Musica Città di Carrara: domenica 28 maggio al Palco della Musica il concerto degli ....
12-04-2023
- Al Teatro degli Animosi di Carrara un altro imperdibile concerto dell’Orchestra della Toscana Al ....
11-04-2023
- Giorgio Pasotti con  Racconti Disumani chiude la stagione di prosa al Teatro degli Animosi di Carrara Ultimo ....
28-03-2023
- Sabato 1 aprile la stagione di prosa al Teatro degli Animosi prosegue con lo spettacolo Brevi interviste ....
17-03-2023
- Umberto Orsini e Franco Branciaroli sono i protagonisti dello spettacolo Pour un oui ou pour un non Mercoledì ....
10-03-2023
- La Dolce ala della giovinezza con Elena Sofia Ricci  in scena al Teatro degli Animosi domenica 12 ....
08-03-2023
- Al Teatro degli Animosi di Carrara lo spettacolo Indagine su Alda Merini Non fu mai una donna addomesticabile Venerdì ....
27-02-2023
- Tutto esaurito al Teatro degli Animosi per lo spettacolo Elio canta e recita Enzo Jannacci Mercoledì ....

Immagini correlate

Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing - Dichiarazione di accessibilità

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.