Comune di Carrara

SPRAR - Il Progetto SPRAR, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, al via a Massa e a Carrara. Attivati gli interventi grazie ai finanziamenti ottenuti con un Bando Nazionale.

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
SPRAR - Il Progetto SPRAR, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, al via a Massa e a Carrara. Attivati gli interventi grazie ai finanziamenti ottenuti con un Bando Nazionale.
sprar
10-10-2016
Data di scadenza della notizia: 24-10-2016

S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) è un importante e complesso Progetto rivolto alla rete degli Enti Locali che accedono al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo per gestire l’inserimento di soggetti certificati come “richiedenti asilo e rifugiati”. 

L'esperienza di questi anni nell'accoglienza ha dimostrato che l’obiettivo principale da raggiungere è quello della conquista dell’autonomia individuale dei richiedenti e dei titolari di protezione internazionale e umanitaria accolti sul territorio, obiettivo che costituisce il filo conduttore del progetto.

Anche i Comuni dell’area di costa, Massa e Carrara, dopo la Lunigiana, si sono aggiudicati, a seguito di un Bando Nazionale, uno SPRAR, di cui Massa è capofila e Carrara soggetto partner. 

I due Comuni, individuato con un bando di gara il partner tecnico che è ARCI Toscana, hanno partecipato alla selezione per i posti SPRAR messi a disposizione dal Ministero degli Interni, risultando tra i soggetti affidatari.

Seguite le rigorose procedure prescritte dal Ministero degli Interni, inizierà a breve l'attività di SPRAR che si concluderà a dicembre 2017. I Rifugiati, non più di 20, che saranno accolti e seguiti da un’ equipe specialistica in strutture adeguate, 2 a Massa e 2 a Carrara, dovranno seguire un percorso di inclusione ben definito incardinato su: mediazione linguistico-culturale, orientamento e accesso ai servizi del Territorio, formazione e riqualificazione professionale, orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo, orientamento e accompagnamento all’inserimento abitativo, orientamento e accompagnamento all’inserimento sociale, tutela legale e tutela psico-socio-sanitaria.

Il progetto prevede la possibilità di accogliere sia persone già titolari di protezione che richiedenti asilo. In linea generale è il Servizio Centrale dello SPRAR (affidato all’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani - ANCI) che provvede a inviare persone che si trovano sul territorio nazionale e richiedono accoglienza. 

Lo SPRAR, contraddistinto non da mero assistenzialismo, ma da definite e garantite azioni guidate formative, rappresenta una opportunità non solo per la garanzia dei diritti dei rifugiati e richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale e umanitaria, bensì anche per il Territorio che li ospita, che fruisce dei servizi dagli stessi forniti, governando il fenomeno dell’accoglienza.

Ultima modifica 14/10/2016

Notizie e Comunicati correlati

29-12-2020
- I buoni spesa sono rilasciati direttamente dal Comune di Carrara e sono utilizzabili presso i seguenti ....
23-10-2020
- Pubblicata la graduatoria definitiva per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
06-07-2020
- E’ possibile presentare le domande per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
16-10-2019
- ERP: pubblicata la graduatoria provvisoria per i cambi alloggio   L’Assessorato alle Politiche ....
19-08-2019
- E’ ancora possibile presentare le domande per partecipare al progetto "Apuane inclusive" finalizzato ....
19-07-2019
- Il Comune di Carrara ricorda che sono aperte le iscrizioni  al progetto "Apuane inclusive" che mira ....
14-11-2018
- La Statua del Gigante in piazza Duomo a Carrara sarà illuminata di viola per ricordare la Giornata ....
07-08-2018
- Progetto “Bus free pass”: 900 abbonamenti annuali gratuiti a cittadini residenti a Carrara ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara č un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.