Comune di Carrara

Contributo morosità: si allarga la platea dei beneficiari

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Contributo morosità: si allarga la platea dei beneficiari
logo comune di carrara
23-12-2021

Comune di Carrara e  Erp hanno siglato  un protocollo che allarga la platea dei potenziali beneficiari del contributo destinato al piano di rientro dalla morosità per i nuclei assegnatari di alloggi pubblici che hanno tra i loro componenti persone invalide, con problemi di salute mentale o portatrici di handicap. La misura, introdotta il 2 dicembre dell’anno scorso in via sperimentale, è stata confermata e ampliata: il limite ISEE viene alzato da 4.000 a 6.000 euro e saranno prese in considerazione anche le domande provenienti da famiglie con minori affetti da gravi problemi di salute.  Dietro delega del beneficiario, il Comune erogherà il contributo economico direttamente all’ente gestore volto a coprire il piano di rientro dalla morosità e delle spese condominiali (o dei relativi servizi a rimborso). Le problematiche sanitarie devono essere accertate dai servizi dell’Azienda USL Toscana-Nord Ovest e tutti i casi sono valutati dal Settore Servizi Sociali: a valle delle verifiche scatterà il contributo.  
La misura è rivolta ai soggetti assegnatari di alloggi di E.r.p., in via definitiva, o in via provvisoria o ai soggetti assegnatari regolarizzati o da regolarizzare ai sensi dell‘art. 40 commi 4, 5 e 6 della L.R. 2/2019, la cui condizione familiare è conosciuta dal Servizio Sociale Professionale e dai Servizi Sanitari Specialistici con progetti di aiuto e/o di tutela. Potranno beneficiarne solo i nuclei con Isee uguale o inferiore a 6.000 euro, che hanno problematiche sanitarie accertate dai servizi dell’Azienda USL, Commissione medica per l’accertamento dell’handicap e/o invalidità civile, U.V.M. (Unità di valutazione multidisciplinare), U.V.M.D. (Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale), SerD (Servizi per le Dipendenze patologiche), U.F.S.M.A. (Unità Funzionale Salute Mentale Adulti), U.F.S.M.I.A (Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia Adolescenza). L’intervento potrà essere concesso per un massimo di euro 200 mensili e per un periodo non superiore a 12 mesi, prorogabile in futuro su esclusiva indicazione del Servizio Sociale Professionale (salvo superamento del periodo sperimentale e comunque fino ad esaurimento degli stanziamenti di bilancio comunale). L’intervento di sostegno economico dovrà essere sottoposto a verifica dal Servizio Sociale Professionale almeno ogni sei mesi, o secondo quanto previsto dal progetto personalizzato, con relativa valutazione degli impegni sottoscritti dalla famiglia a loro carico.
Per informazioni è possibile rivolgersi al settore servizi sociali al numero  0585 641374 oppure allo sportello di Piazza 2 Giugno, 2, Carrara.

Ultima modifica 28/12/2021

Notizie e Comunicati correlati

03-01-2022
- Si allarga la platea di coloro che potranno chiedere il contributo per la morosità incolpevole: possono, ....
23-10-2020
- Pubblicata la graduatoria definitiva per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
06-07-2020
- E’ possibile presentare le domande per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone ....
16-10-2019
- ERP: pubblicata la graduatoria provvisoria per i cambi alloggio   L’Assessorato alle Politiche ....
19-08-2019
- E’ ancora possibile presentare le domande per partecipare al progetto "Apuane inclusive" finalizzato ....
19-07-2019
- Il Comune di Carrara ricorda che sono aperte le iscrizioni  al progetto "Apuane inclusive" che mira ....
07-08-2018
- Progetto “Bus free pass”: 900 abbonamenti annuali gratuiti a cittadini residenti a Carrara ....
27-07-2018
- Contributi di integrazione al canone di locazione.   E' stata pubblicata la graduatoria provvisoria ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.