Comune di Carrara

Il nuovo bando per l'assegnazione di contributi alle microimprese danneggiate dalla crisi economica innescata dalla pandemia

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Il nuovo bando per l'assegnazione di contributi alle microimprese danneggiate dalla crisi economica innescata dalla pandemia
logo comune di carrara
06-10-2021
Data di scadenza della notizia: 03-11-2021

Il Comune di Carrara ha pubblicato il nuovo bando per assegnare contributi alle microimprese danneggiate dalla crisi economica innescata dalla pandemia: il nuovo avviso, rispetto a quello uscito lo scorso febbraio, è stato rimodulato dall’Amministrazione comunale,  al fine di  ampliare la platea dei beneficiari e di offrire così un aiuto concreto a un maggior numero di piccoli imprenditori, prevedendo lo stanziamento di oltre 400mila euro.
Due le novità principali contenute nel nuovo bando: la riduzione di fatturato minimo per fare domanda (che passa dal 50 al 30%)  e la possibilità di presentare istanza anche per quanti non  sono in regola con il pagamento dei tributi comunali, a patto di impegnarsi formalmente a saldare il debito, anche attraverso la sottoscrizione di un piano di rateizzazione.
Il contributo per ciascuna microimpresa varia a seconda della riduzione di fatturato e ammonta a 1600 euro per coloro che hanno perso fino al 49,99%,  a 2000 euro per coloro che hanno perso dal 50% e oltre, mentre le attività avviate nell’anno 2020 (per le quali non è richiesta la quantificazione della perdita di fatturato e dei corrispettivi) potranno ricevere fino a 2000 euro a seconda degli effettivi mesi di operatività nel corso del 2020.
Per ottenere il contribuito, i soggetti in possesso dei requisiti specificati nel bando devono far pervenire la propria richiesta entro il 3 novembre 2021 . La domanda può essere inviata tramite PEC (posta elettronica certificata) al Comune di Carrara, Settore Attività Produttive, Cultura e Biblioteca, Servizi Educativi e Scolastici, al seguente indirizzo: comune.carrara@postecert.it. La domanda può essere presentata anche tramite raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Comune di Carrara, Settore Attività Produttive, Cultura e Biblioteca, Servizi Educativi e Scolastici, Piazza 2 Giugno n. 1, 54033 Carrara (MS). In questo caso, il termine ultimo di presentazione della domanda è fissato alle  ore 12,30, sempre del  3 novembre 2021.
Scarica la documentazione

Allegato: ALL. B.pdf (756 kb) File con estensione pdf
Ultima modifica 21/10/2021

Notizie e Comunicati correlati

09-11-2018
- Un incontro sugli incentivi regionali per l’industria 4.0, le neoimprese e l’internazionalizzazione  ....
09-04-2018
- Zone Franche Urbane dei Comuni di Massa e Carrara: se ne parla nel corso di un incontro in programma ....
27-09-2017
-   BANDO REGIONE TOSCANA PER DOMANDE DI AIUTO DA PARTE DELLE IMPRESE DANNEGGIATE DA EVENTI CALAMITOSI ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Termini e condizioni del servizio - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.