Comune di Carrara

Segnalazioni di matrattamenti, magoverni o abbandoni di animale

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Segnalazioni di matrattamenti, magoverni o abbandoni di animale
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Avere un animale » Segnalazioni di matrattamenti, magoverni o abbandoni di animale

DOVE RIVOLGERSISettore Servizi Sociali / Servizi Abitativi

Unità Organizzativa Politiche di genere / Progettazione sociale / U.D.A.

Servizi di cattura e pronto soccorso
Pubblica Assistenza Carrara e Sezioni - 0585 625924

DESCRIZIONENel caso in cui vi troviate ad essere testimoni di episodi di grave maltrattamento di animali, ivi compreso l’ avvelenamento, provvedete IMMEDIATAMENTE ad informare gli organi di Polizia Giudiziaria competenti per intervenire istituzionalmente, cioè:

- Corpo Forestale dello Stato: viale Democrazia n.19 e via Marina Vecchia n.78 Massa - tel. 0585 40658, fax 0585 45361
- Polizia Municipale di Carrara: p.za Due Giugno, 1 – Carrara - tel. 0585 70000, fax 0585 70983
- Polizia Provinciale: via Marina Vecchia n.78 – Massa – tel. 0585 8168211,fax 0585 8168213
- Guardie Zoofile Lega Nazionale per la Difesa del Cane: Casella Postale 32 – Marina di Massa – tel. 360 234917 o 392 7198409, fax 0585 254655 – e mail guardiezoofile@legadelcane-ms.org
- Guardie Zoofile Ekoclub Massa Carrara "Nucleo Attilio Bertolucci": tel. 3293738118 (dalle 08.00 alle 20.00 tutti i giorni), e mail: guardieecozoofile@libero.it
- Carabinieri: 112
- Polizia dello Stato: 113
- Guardia di Finanza: via Crispi, 1 – Massa – tel. 0585 41181 – fax 0585 41182

ESPOSTO/DENUNCIA
L’esposto/denuncia ideale è quello immediato, ossia reso oralmente e personalmente. Se non si ha questa possibilità si deve redigere una segnalazione strutturata nel modo seguente e indirizzata ad uno degli organi sopra citati.

Esempio:
“Il sottoscritto <..........> (generalità e domicilio) espone quanto segue:
il giorno <..........> in località <..........> del Comune di <..........> ha notato <..........> (esposizione dettagliata dei fatti cui si è assistito; fornire inoltre ogni elemento utile per la identificazione dei responsabili targhe di autoveicoli, riconoscimento personale, descrizione somatica, ecc. ...).
Trattasi di maltrattamento o abbandono o uccisione di un animale che ha provocato grave strazio all'animale (eventualmente aggiungere se i fatti sono ancora in atto. Si indirizza, pertanto, il presente esposto per opportuna conoscenza e per quanto di competenza, affinché i responsabili possano essere perseguiti penalmente.
Data e firma”

E’ opporturno richiedere l’attestazione della presentazione di denuncia sporta all’autorità (l’attestazione può essere apposta in calce alla copia dell’atto) per metterne a conoscenza anche l’Ufficio Diritti degli Animali.

MODULO DI SEGNALAZIONE PER MALGOVERNO DI ANIMALE
Se si è assistito o si sta assistendo ad un “semplice” malgoverno (anche se, comunque, si tratta di un maltrattamento, ma di minore entità), è necessario compilare l’apposito modulo, scaricabile in fondo alla pagina (i dati gestiti verranno gestiti in rispetto della normativa sulla privacy), inviandolo al Comando di Polizia Municipale e all’Ufficio Diritti degli Animali del Comune.
L’ Ufficio si attiverà per regolarizzare, prima possibile, il governo dell’animale, richiedendo, dove necessario, anche l’intervento dell’Autorità competente.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Legge n. 189/2004: "disposizioni concernenti il divieto di maltrattamento degli animali, nonché di impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate";
  • Decreto 23 marzo 2007: “individuazione delle modalita' di coordinamento delle attivita' delle forze di polizia e dei corpi di polizia municipale e provinciale, allo scopo di prevenire e contrastare gli illeciti penali commessi nei confronti di animali.”;
  • Legge regionale toscana n. 39/2001: “norme sul divieto di utilizzo e detenzione di esche avvelenate”;
  • Legge regionale toscana n. 43/95 e s.m.i.: “norme per la gestione dell’anagrafe del cane, la tutela degli animali d’affezione e la prevenzione del randagismo”;
  • Regolamento comunale sulla tutela degli animali;
  • Ordinanza del ministero della salute del 12 dicembre 2006 (reiterata il 14/01/2008): “tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione di cani” (in particolare per il divieto di utilizzazione dei collari elettrici);
  • Norme di attuazione al codice di procedura penale, art. 107 “attestazione della presentazione di denuncia o querela ovvero della mancata identificazione dell'autore del reato”

MODULISTICA


pdf Modulo di segnalazione per malgoverno di animale

Ultima modifica

venerdì 11 ottobre 2019

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it