Comune di Carrara

Richiesta e/o utilizzo affitto Sala Garibaldi

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Richiesta e/o utilizzo affitto Sala Garibaldi
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Cultura » Richiesta e/o utilizzo affitto Sala Garibaldi

DOVE RIVOLGERSI

Settore: Cultura e Biblioteca/Servizi Educativi e Scolastici - U.O.: Teatro e spettacolo

Orario apertura al pubblico: da lunedì al sabato dalle ore 09:00 alle ore 13:00
Telefono per informazioni: 0585 641393  0585 641510 e 0585 641253
Responsabile U.O.: Vittoria Vatteroni
Dirigente: Ildo Fusani

Nuova Sala Garibaldi

Sede: Via Verdi,10 -Carrara-
Telefono: 0585 777160

Descrizione
Il Comune di Carrara offre la possibilità di concedere la Nuova Sala Garibaldi in uso temporaneo a terzi per iniziative di carattere culturale, sociale e politico– istituzionale compatibilmente con la programmazione degli spettacoli teatrali e con le manifestazioni proprie dell’amministrazione comunale. La Nuova Sala Garibaldi può essere concessa a:
enti pubblici
scuole ed università, associazioni, comitati, fondazioni, enti di promozione, partiti politici e movimenti, enti privati con o senza personalità giuridica.

Modalità
Per ottenere la concessione della Nuova Sala Garibaldi il richiedente deve presentare domanda scritta all'Assesore  alla Cultura al Dirigentedel Settore Cultura, con un anticipo di non meno di venti giorni rispetto alla data di svolgimento della manifestazione.La domanda  deve contenere i seguenti dati:
la chiara identificazione del soggetto richiedente attraverso i dati anagrafici e fiscali e, in caso di associazione o ente, le generalità del legale rappresentante;
giorno, ora, durata e tipologia dell’iniziativa;
conformità delle attrezzature e degli impianti utilizzati con le normative di Legge in materia di sicurezza ed antincendi;
presenza obbligatoria di personale tecnico, di custodia e di assistenza al pubblico in possesso di idoneità tecnico – professionale secondo quanto stabilito dalla Legge in materia di sicurezza sul lavoro e dal Regolamento Comunale( in materia di concessione del Teatro e dei locali del Ridotto.)

Procedura

La richiesta viene istruita dal servizio comunale competente che ne valuta l’accoglimento o il rigetto. In caso di accoglimento l’atto di concessione è rilasciato dal responsabile del settore cultura che ne dispone l’invio agli organi locali preposti alla tutela dell’ordine pubblico e ai servizi comunali interessati. La concessione della Nuova Sala Garibaldi prevede l’utilizzo di tutti i locali della stessa con l’assoluta esclusione del palcoscenico.
Per ciascuna giornata di spettacolo, il concessionario provvede al pagamento anticipato, per intero del canone di concessione e delle spese di funzionamento, secondo gli importi che annualmente vengono determinati dall’amministrazione comunale. Il concessionario è inoltre obbligato a versare, anticipatamente un deposito cauzionale. anche mediante fideiussione  I pagamenti e i versamenti vanno effettuati presso la cassa del servizio economato che rilascia un’idonea documentazione. Il concessionario è obbligato al rimborso completo all’amministrazione comunale dei danni arrecati all’edificio, agli apparati decorativi, agli impianti tecnologici, agli arredi, alle attrezzature, durante l’esercizio dell’attività o in conseguenza di essa. A tale scopo lo stato della Sala è verificato prima e dopo l’uso.Durante l’utilizzo del locale non è consentito superare la capienza massima stabilita dal certificato di agibilità rilasciato dalla commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo.

Tariffe

I versamenti sono da effettuare, prima della concessione, presso la Cassa del servizio Economo – Tesoreria, sede presso la Cassa di Risparmio di Carrara.
Gli importi:
un giorno di spettacolo € 50,00 prove e allestimenti € 100,00;
deposito cauzionale € 200,00.

Possono usufruire di una tariffa agevolata gli enti e le associazioni che perseguono finalità benefiche, per manifestazioni di beneficenza purché di elevato interesse artistico e culturale. In questo caso la Nuova Sala Garibaldi è concessa a tariffa agevolata con il pagamento del 20 % del canone di concessione ma questa agevolazione si può ottenere per non più di una volta all’anno.L’edificio è inoltre concesso per attività didattiche alle scuole del Comune di Carrara, al Provveditorato agli studi della provincia di Massa Carrara e all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Per questi soggetti si ha una tariffa agevolata nella misura del 40%. La concessione della Sala a tariffe agevolate obbliga comunque il concessionario al versamento o alla costituzione del deposito cauzionale.

Ultima modifica

venerdì 14 marzo 2014

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it