Comune di Carrara

Concessione: trasferimento di diritti di concessione

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Concessione: trasferimento di diritti di concessione
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Ambiente e territorio » Marmo » Concessione: trasferimento di diritti di concessione

DOVE RIVOLGERSISettore: Servizi Ambientali/Marmo - Concessioni e gestione patrimonio / Vincolo idrogeologico

DESCRIZIONEIl titolare di una concessione può trasferire i propri diritti di concessione ad un terzo tramite atto notarile e previa richiesta di un’autorizzazione preventiva alla Giunta comunale. Infatti, non è possibile procedere al trasferimento dei diritti di concessione di agri marmiferi senza l’autorizzazione preventiva della Giunta.

MODALITA'La domanda, contenente l’indicazione precisa del soggetto al quale si intende trasferire la concessione, deve essere firmata dal titolare dei diritti di concessione e compilata su apposita modulistica reperibile presso il settore competente, l’urp o in fondo a questa pagina e può essere presentata all’ufficio protocollo del Comune di Carrara, Piazza 2 Giugno -1° piano- dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30, oppure inviata a mezzo posta a: Comune di Carrara, Piazza 2 Giugno n° 1, 54033 Carrara (MS) o all'indirizzo Pec: comune.carrara@postecert.it.

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
- copia del documento d’identità del richiedente

ISTRUTTORIAL’Ufficio, verificata la completezza della domanda e della documentazione trasmessa, accerta:
- l’effettiva titolarità dei diritti di concessione del soggetto richiedente;
- l’assolvimento dei pagamenti del canone di concessione relativi all’attività di cava e riguardanti gli agri marmiferi oggetto di trasferimento;
- i soggetti cointeressati al procedimento;
- le qualità tecnico-economiche del soggetto proposto a subentrare nella titolarità della concessione;
- eventuali osservazioni pervenute.
Successivamente propone il provvedimento di autorizzazione alla Giunta comunale che lo rilascia attraverso una deliberazione. I tempi necessari al termine del procedimento sono circa 60 gg.
N.B.: a seguito del rilascio dell’autorizzazione deve essere trasmessa al Settore competente copia dell’atto notarile relativo al trasferimento avvenuto per consentire la variazione dei dati al Catasto degli agri marmiferi comunali.

RIFERIMENTI NORMATIVI
Regolamento per la concessione degli agri Marmiferi Comunali
Legge Mineraria (R.D. n. 1443 del 1927)
Legge Regionale Toscana n. 35 del 25/03/2015

MODULISTICA


Ultima modifica

mercoledì 23 ottobre 2019

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it