Comune di Carrara

PAU -Provvedimento Autorizzativo Unico- (permesso di costruire)

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
PAU -Provvedimento Autorizzativo Unico- (permesso di costruire)
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Avere un'attività » PAU -Provvedimento Autorizzativo Unico- (permesso di costruire)

DOVE RIVOLGERSISettore: Urbanistica e Suap - U.O. Sportello Unico per le Attività Produttive

DESCRIZIONEL’istanza finalizzata al rilascio di provvedimento autorizzativo unico (permesso di costruire) dovrà essere inoltrata nei casi previsti dall’art. 78 della vigente L.R. 1/2005 e cioè:

  • per gli interventi di nuova edificazione ovvero di realizzazione di nuovi manufatti edilizi diversi da quelli soggetti a presentazione di SCIA;
  • per l'installazione di manufatti, anche prefabbricati e di strutture di qualsiasi genere, quali roulotte, camper, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee, quali esplicitamente risultino in base alle vigenti disposizioni;
  • per la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria;
  • per la realizzazione di infrastrutture e d'impianti, anche per pubblici servizi, che comporti la trasformazione in via permanente di suolo inedificato;
  • per la realizzazione di depositi di merci o di materiali e la realizzazione d'impianti per attività produttive all'aperto, che comporti l'esecuzione di lavori cui consegua la trasformazione permanente del suolo inedificato;
  • per gli interventi di ristrutturazione urbanistica, cioè quelli rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico - edilizio con altro diverso, mediante un insieme sistematico d' interventi edilizi, anche con la modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale;
  • per le addizioni volumetriche agli edifici esistenti non assimilate alla ristrutturazione edilizia;
  • per gli interventi di sostituzione edilizia intesi come demolizione e ricostruzione di volumi esistenti non assimilabili alla ristrutturazione edilizia, eseguiti anche con contestuale incremento volumetrico, diversa articolazione, collocazione e destinazione d’uso, a condizione che non si determini modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale e che non si renda necessario alcun intervento sulle opere di urbanizzazione.


Il provvedimento autorizzativo unico indica i termini d'inizio e d'ultimazione dei lavori. Il termine per l’inizio dei
lavori non può essere superiore ad un anno dalla data di rilascio del provvedimento stesso ed il termine entro il quale l'opera deve essere agibile, non può essere superiore a tre anni dall'inizio dei lavori.

DOMANDAIl procedimento unico, ai sensi di quanto disposto dal DPR 160/2010, ha inizio con la presentazione della domanda presso il SUAP, corredata dalla documentazione necessaria in riferimento agli aspetti coinvolti (edilizi, igienico-sanitari, sicurezza, ambientali, ecc.).
La domanda dovrà essere corredata da tutta la modulistica relativa agli endoprocedimenti da attivare.
Sarà il SUAP ad attivarsi presso gli Enti interessati per ottenere i necessari pareri, nulla osta ed autorizzazioni.
L'iter si conclude con il rilascio da parte del SUAP di un unico provvedimento autorizzativo che tiene conto di tutte le autorizzazioni/nulla osta rilasciati dalle amministrazioni pubbliche di competenza.

ONERI DOVUTI
N. 1 marca da bollo da € 16,00 da apporre sulla domanda unica
Diritti di segreteria nella misura sotto indicata:
€ 100,00 per interventi di ampliamento, sopraelevazione e nuova costruzione di edifici con incremento di SUL fino a mq. 30;
€ 200,00 per interventi di ampliamento, sopraelevazione e nuova costruzione di edifici con incremento di SUL da mq. 31 a mq. 100;
€ 350,00 per interventi di ampliamento, sopraelevazione e nuova costruzione di edifici con incremento di SUL da mq. 101 a mq. 300;
€ 500,00 per interventi di ampliamento, sopraelevazione e nuova costruzione di edifici con incremento di SUL da mq. 301 a mq. 600;
€ 550,00 per interventi di ampliamento, sopraelevazione e nuova costruzione di edifici con incremento di SUL superiore a mq. 601.
Da quantificarsi in fase di rilascio del provvedimento finale:
marche da bollo da apporre sul provvedimento autorizzativo unico;
oneri di urbanizzazione primaria;
oneri di urbanizzazione secondaria;
costo di costruzione;
spese e dei diritti istruttori a fronte del rilascio di pareri e/o atti da parte degli enti terzi e/o settori comunali titolari degli endoprocedimenti.
Il pagamento dei diritti di segreteria, da effettuarsi prima del deposito dell’istanza, può essere effettuato:

- tramite versamento diretto presso l’Ufficio Economato, sito nel palazzo comunale ed aperto al pubblico ei giorni di lunedì, martedì, giovedì e sabato dalle oer 8.30 alle ore 12.30;

- tramite versamento allo sportello di Tesoreria Comunale presso la Cassa di Risparmio di Carrara, anche tramite bonifico bancario cod. IBAN: IT29Y0611024500000021128090 indicando nella causale di pagamento “Diritti di segreteria - SUAP”;

- tramite versamento su CCP n. 118547 intestato a "Comune di Carrara" - Servizio Tesoreria" indicando nella causale di pagamento "Diritti di Segreteria - SUAP".

TEMPI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO
I tempi previsti per la conclusione del procedimento sono pari a giorni 60 (sessanta) così come disposto dall’art. 7 del DPR 160/2010.

NORMATIVA DI RIFERIMENTODPR 160/2010;
DPR 380/2001;
LRT 1/2005;
Regolamento Urbanistico Comunale;
Regolamento Edilizio Comunale;
Regolamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive;
Eventuali altre normative di settore da applicare in relazione agli endoprocedimenti attivati.

MODULISTICA


icona - Certificato di abitabilità o agibilità
icona - Comunicazione di fine lacori e certificato di conformità
icona - Comunicazione di inizio lavori
icona - Deposito di variante in corso d'opera
icona - Domanda di provvedimento autorizzativo unico
icona - Richiesta di provvedimento autorizzativo unico opere di completamento
icona - Richiesta di variazione al provvedimento autorizzativo unico
icona - Voltura provvedimento autorizzativo unico
icona - Richiesta di accertamento di conformità
 

Ultima modifica

lunedì 06 ottobre 2014

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it