Comune di Carrara

Autorizzazione paesaggistica

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Autorizzazione paesaggistica
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » I servizi del comune » Abitare » Autorizzazione paesaggistica

DOVE RIVOLGERSISettore: Opere Pubbliche/ Urbanistica e Suap - U.O. Tutela del Paesaggio

DESCRIZIONEL’autorizzazione paesaggistica è un provvedimento che abilita all’esecuzione di opere edilizie nelle aree e sugli immobili assoggettati a vincolo paesaggistico ambientale, ai sensi del D.Lgs. 42/2004.
Si tratta di un provvedimento autonomo e propedeutico al rilascio del permesso di costruire o al deposito di Segnalazione certificata di inizio attività.

DOMANDA
Occorre indirizzare la relativa istanza al Dirigente del Settore Urbanistica e Suap presentandola all’ufficio Protocollo generale del Comune di Carrara.

DIRITTI DI SEGRETERIAPrima di depositare l’istanza è necessario pagare i diritti di segreteria, obbligatori anche le per le istanze in sanatoria. Il pagamento della somma di €100,00 per le paesaggistiche con procedura “ordinaria” ed il pagamento della somma di €60,00 per le paesaggistiche con procedura “semplificata” può essere effettuato tramite versamento diretto presso l’Ufficio Economato, sito nel Palazzo Comunale ed aperto nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30, martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00; oppure tramite versamento allo Sportello di Tesoreria Comunale presso Banca Carige Spa - Filiale di Carrara, cod. IBAN: IT22P0617524510000021128090 , indicando nella causale di pagamento “Diritti di segreteria in materia urbanistica”


DOCUMENTAZIONE DA PRODURREAlla domanda devono essere allegati, in duplice copia, i seguenti elaborati:
rilievo Aerofotogrammetrico con individuazione univoca dell’immobile interessato;
elaborato/i grafico/i relativo/i allo Stato Legittimo (piante – sezioni – prospetti etc, );
elaborato/i grafico/i relativo/i allo Stato di Progetto (piante – sezioni – prospetti etc, );
elaborato/i grafico/i relativo/i allo Stato Sovrapposto;
relazione tecnica dettagliata;
documentazione fotografica in originale, puntuale ed esauriente con la rappresentazione anche del contesto circostante, corredata di schema di ripresa e data di scatto;
ricevuta comprovante il pagamento dei diritti di segreteria;
documento d’identità in corso di validità del tecnico incaricato dalla proprietà.

ISTRUTTORIA
Entro 40 gg. dalla ricezione dell’istanza, qualora sia completa di tutta la documentazione necessaria, l’ufficio svolge l’istruttoria e trasmette gli atti alla competente Sovrintendenza. Ricevuti gli atti, la Sovrintendenza per i beni e le attività culturali rende il proprio parere nel termine di 45 gg. Decorso inutilmente tale termine, l’Amministrazione procedente può indire conferenza dei servizi finalizzata ad ottenere il predetto parere. La Conferenza dei Servizi si pronuncia nel termine di 15 gg. Entro 20 gg. dalla ricezione del parere l’Amministrazione procedente provvede alla redazione del provvedimento.

NORMAVA DI RIFERIMENTOArtt. 146 D.Lgs. 42/2004 (Codice dei beni culturali).

MODULISTICA



icona word - Vincolo paesaggistico richiesta autorizzazione paesaggistica

Ultima modifica

martedì 11 aprile 2017

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it