Comune di Carrara

L'Amministrazione comunale a fianco della popolazione alluvionata

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
L'Amministrazione comunale a fianco della popolazione alluvionata
Logo Comune
21-11-2014

L’Amministrazione comunale di Carrara a fianco della popolazione alluvionata.

Lo è stata, assieme agli Enti preposti e ai tanti volontari, nell’affrontare l’emergenza iniziata il 5 novembre scorso e proseguita nei giorni successivi con l’emissione di continui avvisi di allerta meteo che ci hanno fatto vivere ore di grande apprensione, ma anche di grande impegno per prevenire l’aggravarsi di una situazione già molto fragile.

Lo è, fin dai giorni successivi al crollo della porzione dell’argine del Carrione, nel garantire misure di sostegno immediato alla popolazione. In questo senso vanno lette le azioni poste in essere per attivare una catena di solidarietà con il coinvolgimento dei grandi marchi della distribuzione alimentare, delle più importanti realtà imprenditoriali del territorio, azioni queste che hanno già dato i primi importanti frutti.
Sempre in questo ambito l’apertura di due conti uno bancario e uno postale dedicati a raccogliere risorse immediatamente spendibili per le situazioni di maggiore disagio e la predisposizione di un “pacchetto scuola” da definire nei prossimi giorni.

Si inserisce in questa logica l’incontro Svoltosi tra CCIAA, Comune di Carrara e gli Istituti Bancari per agevolare l’accesso al credito per imprese e famiglie e prorogare le scadenze di mutui e prestiti.

Un altro fronte su cui è impegnata L’Amministrazione è quello relativo all’approvazione di una delibera che verrà posta all’esame del Consiglio comunale del prossimo 29 novembre e volta a differire al 28 febbraio 2015 il pagamento dei tributi di competenza comunale per i cittadini che abbiano subito danni dall’alluvione, in attesa che ulteriori misure di questo tipo vengano assunte a livello governativo.

Nel frattempo prosegue un primo censimento dei danni (vedi allegato 1) per i cittadini residenti nelle zone più colpite di Marina e Avenza, che ha avuto come primo risultato quello di permettere al Comune una stima approssimativa sulle risorse necessarie a rimediare ai suddetti danni; cifra stimata in oltre 100 milioni di euro.

Con lunedì prossimo 24 novembre, al fine di anticipare e snellire tutte le procedure necessarie per ottenere da parte dei cittadini un contributo alle spese sostenute, in attesa che venga dichiarato dal Governo lo Stato di Calamità Nazionale e quindi emanati i relativi provvedimenti, il Comune avvierà l’azione volta alla distribuzione e alla raccolta delle segnalazioni / quantificazioni dei danni subiti da privati e attività produttive (vedi allegato 2 e 3).
Il Comune dovrà trasmettere il resoconto completo della stima dei danni alla Regione Toscana entro il 16 gennaio 2015. Dato che la responsabilità, mediante autocertificazione, sia della descrizione che della quantificazione dei danni è affidata questa volta ai cittadini, l’Amministrazione comunale sollecita la collaborazione degli iscritti agli Ordini degli Ingegneri, degli Architetti e dei Geometri, affinché mettano a disposizione gratuitamente la propria professionalità a chi ne faccia loro richiesta.

Data la ristrettezza dei tempi e la finalità, è di particolare importanza la procedura, distinta ed autonoma rispetto alle precedenti, volta all’ottenimento del contributo straordinario di solidarietà (nella misura massima di € 5.000) a favore dei nuclei familiari (con ISEE inferiore a € 36.000) stanziato dalla Regione Toscana. In questo caso la distribuzione e la raccolta della modulistica avverranno in contemporanea, a partire da lunedì 24 novembre (vedi allegato 4).

Le informazioni sulle tempi, modi e procedure di segnalazione/quantificazione del danno e sulla erogazione del contributo straordinario di solidarietà sono volutamente generiche perché soggette a prescrizioni che giungeranno dal livello nazionale, nel primo caso, e da quello regionale, nel secondo. Appena definite, tali informazioni saranno contenute in apposti Avvisi Pubblici e pubblicizzate attraverso tutti i canali a disposizione dell’Amministrazione

 

Ultima modifica 09/12/2014

Notizie e Comunicati correlati

26-08-2019
- Sistema di allerta: sabato 31 agosto la prova delle sirene di allarme lungo il Carrione   La Protezione ....
29-01-2019
- Allerta neve di colore giallo per la giornata di mercoledì 30 gennaio, dalle ore 5.00 alle ore 10.00.   A ....
13-12-2018
- Tutto pronto per l’esercitazione di protezione civile che si terrà sabato 15 dicembre.   L’iniziativa ....
31-08-2018
- Sistema di allerta: sabato 1 settembre la prova delle sirene di allarme lungo il Carrione   La Protezione ....
19-03-2018
- Gli Uffici del Comune impegnati per risolvere la situazione delle due frane che si sono verificate sul ....
16-03-2018
- E’ terminata un’altra allerta meteo di colore arancio che ha interessato anche il Comune ....
12-03-2018
- Conclusa stamani l’allerta arancione. Il punto della situazione sul territorio comunale.   La ....
10-03-2018
- Anche il Comune di Carrara ha aderito a “Cittadino informato”, il  servizio realizzato ....
01-03-2018
- Ha funzionato la macchina della Protezione civile: limitati i disagi causati dalla neve che è caduta ....
28-02-2018
- Comune di Carrara: al lavoro i vari Settori comunali per fronteggiare l’emergenza neve. La Regione ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it