Comune di Carrara

MOSTRA- "Arcobaleni d'altri mondi" è il titolo della mostra di Sebastiano Muzio allestita a Palazzo Binelli dal 17 al 30 ottobre

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
MOSTRA- "Arcobaleni d'altri mondi" è il titolo della mostra di Sebastiano Muzio allestita a Palazzo Binelli dal 17 al 30 ottobre
Arcobaleni d\'altri mondi
13-10-2016
Data di scadenza della notizia: 30-10-2016

La mostra è promossa da Comune di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e Liceo Artistico “Gentileschi”.
Dopo una pausa di qualche anno, Sebastiano Muzio, considerato dalla critica militante uno dei giovani artisti più interessanti negli anni ’70-’80, torna a mostrare i suoi dipinti, nei quali ha sviluppato una tecnica raffinata, come spiega nel testo critico della mostra Romano Bavastro, secondo il quale l’artista è adesso esploso con una furia compositiva che, in qualche mese, gli ha permesso di realizzare un incredibile numero di dipinti, composizioni astratte e informali non  facili da decifrare. Le sue opere dai colori fortemente contrastati, ma armonici, sono impostate sul seme, un ovulo che emerge con prepotenza dalla tela per raccontare l’inizio della vita. Un percorso mai uniforme, che parte o finisce in un magma misterioso e elegante per riprendere poi un imprevedibile e ulteriore cammino.  La resa del colore, spiega ancora Bavastro, è uno degli elementi che maggiormente fa apprezzare l’artista. Oggi Muzio ha ripreso in mano i pennelli e sembra aver ritrovato quella voglia e quello spirito non dissimili da quel furore che caratterizzò i suoi esordi.  
Sebastiano Muzio, originario di Carrara, dove attualmente vive e lavora, si è diplomato al Liceo Artistico e all’Accademia di Belle Arti, dove ebbe come docente anche Pier Carlo Santini: ha insegnato discipline pittoriche presso il Liceo artistico di Genova, all’Istituto d’Arte di Pietrasanta e al Liceo Artistico di Carrara. Ha tenuto mostre personali a Genova, La Spezia, Firenze, esponendo anche a Milano, Lucca e in molte altre città, sia in Italia che all’estero. Di lui hanno scritto Pier Carlo Signori, Dino Carlesi, Romano Bavastro.    
La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, tranne i giorni festivi.

 

Ultima modifica 27/10/2016

Notizie e Comunicati correlati

09-03-2020
- Nel rispetto del decreto (DPCM) dell’8 marzo 2020 articolo 2 comma d, i tre musei del Polo museale ....
28-01-2020
- Sarà Federico Giannini il protagonista dell’ultimo incontro de “I Giovedì del CARMI. ....
14-01-2020
-   Primo appuntamento nel nuovo anno con “I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte”. ....
06-12-2019
- La presentazione del catalogo della mostra “Canova. Il viaggio a Carrara”   “I ....
04-12-2019
- L’Assessorato alle Politiche culturali ha acquisito il virtual tour dei tre musei cittadini nella ....

Immagini correlate

Museo Civico del Marmo
Museo Civico del Marmo
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe - Interno
Palazzo del Principe
Palazzo del Principe
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
Museo Civico del Marmo
Museo Civico del Marmo
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
CAP-Centro Arti Plastiche (interno)
Palazzo del Principe - Biblioteca
Palazzo del Principe - Biblioteca

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it