Comune di Carrara

Maltempo del 29 ottobre: parte la procedura per il sostegno economico a cittadini e attività danneggiate

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Maltempo del 29 ottobre: parte la procedura per il sostegno economico a cittadini e attività danneggiate
Logo Comune
05-12-2018
Data di scadenza della notizia: 14-12-2018

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha attivato l’iter per lo stanziamento di misure economiche di immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti della popolazione e delle attività economiche e produttive direttamente interessate dall'evento dello scorso 29 ottobre. La Regione Toscana e gli uffici provinciali di Protezione Civile hanno informato nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 4 dicembre, il Comune di Carrara dell’attivazione di tale procedura.
Per questo i cittadini e i titolari di attività che abbiano riportato danni causati dal maltempo del 29 ottobre scorso avranno la possibilità di accedere al sostegno economico presentando l’apposita domanda. L’entità del sostegno per i privati cittadini ammonta fino a un massimo di 5mila euro, mentre per le attività produttive arriva fino a 20mila euro
I moduli possono essere scaricati dal sito web del Comune di Carrara, all’indirizzo www.comune.carrara.ms.it e ritirati in forma cartacea presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico al piano terra del Comune, in piazza Due Giugno.
Le domande dovranno essere riconsegnate compilate in tutte le loro parti entro e non oltre le ore 12.30 del prossimo 13 dicembre a mano presso l’ufficio Protocollo del Comune di Carrara, per posta certificata (Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it)  o per raccomandata (Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara, in questo ultimo caso non farà fede la data di invio ma quella di recapito ).
I moduli pervenuti dopo la scadenza delle ore 12.30 del prossimo 13 dicembre non potranno essere presi in considerazione in nessun caso.
Tutte le informazioni sono indicate nelle istruzioni allegate alle domande ed emanate nel testo del dipartimento di Protezione Civile che è a disposizione presso l’ufficio Relazioni con il Pubblico e pubblicato sul sito web del Comune di Carrara.
Per ulteriori indicazioni, i privati cittadini si potranno rivolgere agli uffici della Protezione Civile (telefono 0585-641414), i titolari di attività al settore Attività Produttive (telefono 0585-641445). Per agevolare la corretta compilazione dei moduli questi uffici resteranno aperti al pubblico in via straordinaria secondo il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle 17.00.

Il contributo sarà erogato solo previa effettiva presentazione delle attestazioni di spesa che potrà essere consegnata in una seconda fase.
All’articolo 6, inoltre, il decreto riconosce la possibilità di chiedere la sospensione delle rate dei mutui ai soggetti titolari di mutui relativi a edifici sgomberati, ovvero alla gestione di attività svolte nei medesimi edifici, previa presentazione di autocertificazione del danno subito.

Sono esclusi dal riconoscimento del sostegno economico i danni relativi ai beni mobili registrati (autovetture). Non potranno essere accolte richieste relative a fabbricati realizzati in tutto o in parte in difformità delle vigenti disposizioni urbanistiche ed edilizie nonché le aree esterne al fabbricato e alle sue pertinenze. Né potranno essere accolte le istanze per attività economiche, produttive, agricole o zootecniche condotte in assenza delle autorizzazioni, visti e permessi previsti dalle norme vigenti.
Nel caso in cui il danneggiato abbia beneficiato di indennizzi assicurativi, il contributo sarà corrisposto per la parte eccedente la copertura assicurativa.
 

Allegato: circolare Capo DPC.pdf (722 kb) File con estensione pdf
Allegato: MODELLO B.pdf (421 kb) File con estensione pdf
Allegato: MODELLO C.pdf (3598 kb) File con estensione pdf
Ultima modifica 05/12/2018

Notizie e Comunicati correlati

31-08-2018
- Sistema di allerta: sabato 1 settembre la prova delle sirene di allarme lungo il Carrione   La Protezione ....
31-05-2018
- L’Amministrazione comunale ha pubblicato i risultati di importanti studi sullo stato geomorfologico ....
07-05-2018
- La Bandiera Blu torna a sventolare su tutto il litorale di Marina di Carrara   Si è svolta ....
19-03-2018
- Gli Uffici del Comune impegnati per risolvere la situazione delle due frane che si sono verificate sul ....
16-03-2018
- E’ terminata un’altra allerta meteo di colore arancio che ha interessato anche il Comune ....
12-03-2018
- Conclusa stamani l’allerta arancione. Il punto della situazione sul territorio comunale.   La ....
10-03-2018
- Anche il Comune di Carrara ha aderito a “Cittadino informato”, il  servizio realizzato ....
01-03-2018
- Ha funzionato la macchina della Protezione civile: limitati i disagi causati dalla neve che è caduta ....
28-02-2018
- Comune di Carrara: al lavoro i vari Settori comunali per fronteggiare l’emergenza neve. La Regione ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it