Comune di Carrara

Protocollo d'intesa tra Comune e Anffas per servizi di anagrafe

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Protocollo d'intesa tra Comune e Anffas per servizi di anagrafe
Logo Comune
11-06-2014

L’Amministrazione comunale intende migliorare i servizi al cittadino, con particolare riferimento a quelli demografici, facilitando l’accesso a chi ha problemi di spostamento o di orario e cercando di ottenere un notevole risparmio di tempo, traffico e carta per ente e utenti, se si pensa che nel 2013 sono state rilasciate 9000 carte d’ identità, 3000 tessere elettorali e 30.000 certificati.
Per dare attuazione a questo nuovo corso, diventa strategica la realizzazione dell’anagrafe a domicilio e dell’anagrafe on line, che prevede la possibilità per il cittadino di richiedere da casa le prestazioni anagrafiche, oppure di utilizzare le Associazioni, i comitati e gli ordini professionali come luoghi di accesso e consulenza.
In questa direzione si inserisce il protocollo d’intesa che il Comune di Carrara ha siglato con ANFFAS Massa-Carrara per l’attivazione di uno sportello presso la sede dell’Associazione in via Piave, dove potranno essere rilasciati alle persone con disabilità e alle loro famiglie residenti nel Comune di Carrara i certificati di nascita, estratto di nascita, matrimonio, estratto di matrimonio, morte, residenza, cittadinanza, stato di famiglia, esistenza in vita, godimento di diritti politici, iscrizione liste elettorali, stato libero, vedovanza, certificati storici.
L'accordo è stato raggiunto con la collaborazione della Consulta delle Persone con Disabilità del Comune di Carrara che da subito ha sposato l'iniziativa.
Presso lo sportello sarà, inoltre possibile attivare le procedure finalizzate al rilascio della carta di identità a domicilio o presso la struttura, l’autentica di firma, la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (per pensioni, benefici economici, passaggi di proprietà, eredità, assegni), avere informazioni anche telefoniche e consulenza on line in materia di residenza, nascita, matrimonio, divorzio, cittadinanza, morte, elezioni, dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, certificazioni varie, numeri civici, avere il duplicato della tessera elettorale.
Il nuovo servizio sarà attivato presso il S.A.I. (Servizio Accoglienza Informazione), presente all’interno della sede Anffas, in via Piave ed è rivolto a tutti i cittadini, a prescindere dal fatto che siano o meno soci Anffas. Il S.A.I. ha lo scopo di organizzare attività e funzioni di accoglienza, ascolto e accompagnamento per le famiglie di persone con disabilità intellettiva e relazionale, per aiutarle e sostenerle nella loro funzione di protezione e di promozione dei diritti di cittadinanza, delle pari opportunità e della non discriminazione. Il servizio si rivolge ai familiari e ai rappresentanti legali di persone disabili ed eroga tutta una serie di informazioni relative all’accertamento della condizione di invalidità civile e di handicap, alle agevolazioni fiscali e lavorative per la persona con disabilità e la sua famiglia, alla rete dei servizi sanitari e socio sanitari, alla inclusione scolastica e lavorativa, alla protezione giuridica.
Comune di Carrara e ANFFAS collaborano positivamente con finalità comuni da ormai quasi cinquant’anni e intendono adesso intensificare questa collaborazione, allargandola a tutte quelle azioni che possano contribuire ad abbattere anche quelle barriere che non permettono di sviluppare appieno il diritto di cittadinanza alle persone con disabilità e alle loro famiglie. Sono proprio queste barriere “non convenzionali” quelle ancora più difficili da abbattere, perché spesso così ben mimetizzate nei sistemi sociali da renderle quasi invisibili.
Il progetto, in linea con l’operato della Consulta delle Persone con Disabilità del Comune, oltre a rappresentare un modello di integrazione pubblico-privato non profit, vuole contribuire ad alleggerire la pressione che grava sulle famiglie con all’interno persone con disabilità, fornendo uno strumento che agevoli la “riscossione” dei propri diritti a favore di coloro che sono i soggetti più deboli della nostra società. Si tratta di un contributo al miglioramento di tutto il nostro contesto sociale, perché il grado di civiltà di una società si misura anche e soprattutto attraverso l’attenzione che ha verso i suoi cittadini più deboli.










 

Ultima modifica 24/06/2014

Notizie e Comunicati correlati

22-10-2018
-   Anche i cittadini di Carrara coinvolti nel Censimento   Ha preso il via in tutta Italia ....
12-07-2018
- Con il 2018 il Comune di Carrara è stato autorizzato al rilascio della Carta di identità esclusivamente ....
02-02-2018
- Norme in materia di consenso informato e di Disposizioni Anticipate di Trattamento. Il Comune di Carrara, ....
02-01-2018
- Con il 2018 il Comune di Carrara è stato autorizzato al rilascio della Carta di identità elettronica. ....
05-12-2017
- Dal prossimo primo gennaio il Comune di Carrara è stato autorizzato al rilascio della Carta di identità ....
10-11-2017
-   A.N.U.S.C.A. l'Associazione Nazionale degli Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe ha organizzato ....
20-01-2017
- Gli Uffici comunali Servizi demografici resteranno chiusi per consentire l’introduzione di un nuovo ....
09-04-2015
- Il Comune di Carrara, attraverso il Settore Servizi demografici, e l’Ordine degli Avvocati di Massa ....
12-09-2014
- Il Comune di Carrara, da lunedì 15 settembre, attiva i Servizi Demografici @HOME che comprendono ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito - Whistleblowing

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it